maandag 25 april 2011

Designer blog.it




Finire a Porta Romana durante la design week milanese è un po’ come andare ad una gita “fuori porta”: hai sempre la sensazione di dover affrontare un piccolo viaggio, lontano dai circuiti più affollati e frequentati del Fuori Salone. Ma questa volta il viaggio vale il suo scopo, merito dell’esposizione -a detta di molti- più “intensa” dell’intera settimana.

Qual è, dunque, il protagonista di questo celebrato passaparola? La risposta è prevedibile solo a metà: trattasi infatti della Design Academy Eindhoven, istituzione universitaria guidata da illustri designer (Bakker, Edelkoort) e da anni fucina di talenti (Baas, Forma Fantasma), mai in grado, fino a questo momento, di rendere un vecchio adagio, quello per cui l’allievo supera il maestro, vicino alla realtà di fatti.

Solamente fino ad ora, però. Il merito dell’esposizione, molto omogenea nella qualità dei lavori presentati, sta tutto nel metodo che li accomuna, centrato su un’attività di problem solving che parte con una ricerca, arriva a una domanda, e fa del progetto una risposta logica, concreta, e allo stesso tempo immaginifica e umana. In poche parole quello che a Eindhoven chiamano “conceptual design in contest”.

Guardate ad esempio all’immagine che vedete sopra: la grande palla è una sminatrice a bassissimo costo progettata da Massoud Hassani per mettere in sicurezza i territori dell’Afghanistan, ricorrendo solo alla forza del vento ed eliminando il rischioso intervento umano. I lavori tessili sullo sfondo, invece, sono pensati non in funzione dei consumatori finali ma dei suoi designer-artigiani, persone con malattie mentali che, a seconda del tipo di handicap, possono tessere con più facilità una trama o un’altra.

Begli esempi di applicazioni innovative, a cui si affiancano molte altre ricerche tese ad esplorare nuove soluzioni formali, funzionali, o a lanciare idee provocatorie che mettono in discussione punti di vista apparentemente scontati. Vi siete persi l’esposizione? Non mancate allora di visitare lo speciale di Eindhoven dedicato al Salone, dove troverete tutti i progetti e i relativi designer.

Geen opmerkingen:

Een reactie plaatsen